Centralina meteorologica

È entrata in funzione nel 2013 la nuova centralina meteorologica della sezione Federviti Locarno e Valli situata a Verscio presso il vigneto di Paolo Hefti. L'apparecchio riporta in rete i dati relative alle misurazioni climatiche rilevate costantemente sul posto. Le sonde sono situate sia a livello del terreno che a circa 1,5m dal suolo all'interno del fogliame, in modo da rendere più attendibili i risultati. Per quanto riguarda la Peronospera il titolare del vigneto ha potuto effettivamente constatare dei dati divulgati una certa precisione confrontando i periodi di allarme con le infezioni sviluppate sul ceppo testimone. Purtroppo invece non si può ancora contare sullo stesso risultato sulle informazioni che riguardano la prevenzione dell'oidio che sono state attendibili solo in parte. In questo senso nel 2014 la situazione dovrebbe migliorare dato che alla centralina sono state apportate delle piccole modifiche sul sistema di calcolo.

2012/2013 Contributi per l'acquisto

Ad un anno di distanza dalla volntà espressa in assemblea nel 2012 di istallare una nuova centralina meteorolaogica  il comitato della Federviti ha il piacere di annunciare che dal 10 gennaio 2013 essa è entrata in funzione. I dati sono facilmente consultabili presso il sito di Agrometeo e sono volti ad indicare soprattutto la pressione esercitata sulla vite da parte delle principali malattie fungine. Il costo dell'operazione si è aggirato sui 14000 franchi, coperti in buona parte da contributi volontari. Un investimento per il futuro sia sotto l'aspetto ambientale che della qualità dell'uva. L'obiettivo che ci si era posti era quello di raggiungere tramite raccolta fondi la quota di 6000CHF. La centralina è stata posata a Verscio in modo da offrire alle zone come la Vallemaggia un riferimento più congrue rispetto a Cugnasco.

 

Chiusura del conto 15 aprile 2013

Ammontare della fattura per l'istallazione completa della nuova centralina meteorologica a Verscio:

13834.80 CHF

 

Quota contributi volontari provenienti da soci Federviti:

3410 CHF

 

Quota contributi volontari provenienti da enti pubblici e sostenitori privati:

6954.40 CHF

 

Quota restante pagata dalla Federviti Locarno e Valli

3470.40 CHF

 

 

La Federviti Locarno e Valli ringrazia tutti coloro che hanno dato un contributo


Privacy Policy